background

Bio

Ciao, sono Roberto 
e sono venuto alla luce nel marzo del 1979,

ma era notte, quindi sono venuto al buio.

La mia storia è un pò particolare: mio papà ha fatto l’acrobata

per i più importanti circhi italiani: Medrano, Togni, Orfei, ecc..

A soli vent’anni si è esibito a la Piste aux Etoiles

e al “magico” Moulin Rouge.
Lui e la sue tre sorelle erano the kyendall’s.

La mamma ha fatto la pattinatrice e la ballerina, ma a solo 12 anni

  ha perso il padre, domatore di orsi, in un incidente sul lavoro.

Da allora ha lasciato gli allenamenti per dedicarsi ai fratelli più piccoli.

Mamma e papà decisero assieme nel 1982 di lasciare il mondo delle carovane

e dei tendoni e della segatura per dare un futuro più sicuro ai loro figli.

Fin da piccolo sia io che mio fratello non volevamo saperne niente di circo,

era imbarazzante confrontarsi sul proprio passato con i coetanei,

così finimmo entrambi quasi per dimenticarmene realmente.

Dopo un primo approccio alla “vita reale”,

 (da i 16 ai 18 anni ho lavorato come cameriere)

ho capito che non faceva per me,

   dopo poco ho conosciuto la giocoleria.

E’ stato amore a prima vista.

Dopo quell’incontro fatale ho iniziato ad andare

alle convention, allenarmi tutti i giorni,

fare stage in Italia ed in Europa sia di teatro sia di arti circensi,

iniziando nell’estate 2001 le mie prime performance in strada,

(il mio primo spettacolo da solo l’ho fatto

 11/09/2001 a Santa maria de feira in Portogallo)

Nel 2002 a Torino è stata aperta la Flic,

la prima scuola di circo per adulti a tempo pieno,

mi sono iscritto subito.

 Poi nel 2004, grazie al mio insegnante di giocoleria,

ho conosciuto la ruota tedesca,

ed anche lì… amore al primo giro!

Riuscire a manovrare un cerchio di 40 chili, sfruttare il suo peso,

le sue rotazioni, è veramente emozionante,

anche se un solo errore, può far male.

L’estate successiva ho inserito la ruota nei

miei spettacoli di strada, un luogo non certo ideale!

Spazi ristretti, pavimentazione spesso inadeguata,

bambini che incuranti del rischio irrompono nel cerchio,

un setting che però mi ha permesso di migliorare

la mia conoscenza dello spazio, ed ora sono capace

di correre qualche rischio terrorizzando le prime file….

Dal 2006 sono socio fondatore del Collettivo 320 chili,

con loro facciano spettacoli di danza e di teatro-circo.

Essendo un gruppo nato dal  circo,

il passaggio alla danza è stato graduale,

ma possiamo dire che adesso è lo strumento

più usato per la creazione dei nostri spettacoli.

Per finire, da poco più di due anni,

ho intrapreso un percorso musicale.

Suono il sassofono contralto e il clarinetto.

Faccio parte di una marching Band dal nome 88Folli.

Per maggori informazioni, dai un occhio ai video e alle foto.

4 comments on “Bio

  1. Ciao Sblattero. Ieri sera ti abbiamo visto nel tuo spettacolo, anche se ridotto, a Cattolica. Ci sei piaciuto molto e volevamo farti i nostri complimenti. Lorenzo & Giiulia.

  2. We Sblattero!! Vengo da Catania ed ho assistito al tuo spettacolo presso la manifestazione Ursino Buskers. Io ed i miei amici siamo rimasti ipnotizzati! Spero riuscirai a trasmettere questo amore anche au tuoi figli. Good job Sblattero!!

    • Ciao, mi scuso ma io e latecnologia non andiamo d’accordo.
      un anno dopo vi rispondo con un: grazie, grazie mille.
      Speriamo di ritrovarci presto
      Ciao
      Roberto

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-4530404-22', 'auto'); ga('send', 'pageview');